Come fare soldi nel Forex?

0 Comments

Il Forex è un mercato valutario internazionale virtuale. In questo mercato vengono effettuate operazioni di cambio di valuta. In realtà, il Forex potrebbe essere chiamato uno “scambiatore” ordinario, se non per alcune differenze significative.

Differenze Forex.
In primo luogo, ciò che distingue il Forex dal solito “scambiatore” è il fatto che qui viene scambiato solo denaro non contante.

In secondo luogo, l’entità delle operazioni di cambio è così ampia che, secondo alcune informazioni, sono circa tre trilioni di dollari al giorno.

In terzo luogo, questo mercato opera 24 ore su 24, poiché è internazionale, è importante che sia accessibile da qualsiasi parte del mondo in qualsiasi momento.

Il Forex è una rete, non ha un luogo registrato in modo permanente.

Lo stesso Forex, come altri punti di scambio, offre l’opportunità di speculare sul tasso di cambio. Qui la cosa principale è “prendere” il momento per acquistare una valuta più economica e venderla a un prezzo più alto.

Cos’altro è conveniente forex? Sì, il fatto che rende possibile operare con importi di decine e persino centinaia di volte superiori al proprio capitale. Questa “opportunità” ha un nome – “leva”. La cosa principale per lavorare nel Forex è padroneggiare vari tipi di analisi al fine di poter prevedere il movimento dei tassi di cambio.

Come iniziare a fare soldi nel Forex.
In primo luogo, vale la pena capire che il trading su Forex, una persona privata, può avvenire solo attraverso speciali organizzazioni finanziarie, che sono chiamate centri di contrattazione. Sono intermediari tra un individuo e il Forex. Cioè, un individuo di per sé non può effettuare transazioni nel Forex e può solo dare istruzioni al centro di negoziazione per eseguire operazioni per proprio conto. Fondamentalmente, la differenza tra i centri l’uno dall’altro consiste nella quantità di “leva” e l’ammontare iniziale del conto di trading. Ci sono altre differenze, ma sono minori.

Quindi, se decidi di provare te stesso nel Forex, dovresti trovare il sito del centro di negoziazione che ti piace e registrarti.

Dopo la registrazione, è necessario scaricare un programma speciale offerto dal centro, attraverso il quale lavorerai con questo centro, ad es. dare al centro le sue istruzioni per quanto riguarda le transazioni finanziarie.

Quindi apri un conto di trading con un importo iniziale negoziato in questo centro di contrattazione.

Qui a questo punto non devi precipitarti. Aprendo un conto reale, investendo denaro reale, oltre a profitti e guadagni, puoi anche perdere tutto. Pertanto, per i principianti ti consigliamo di esercitarti sul conto virtuale in un primo momento, ovviamente, non puoi guadagnare nulla su un account di questo tipo, ma non perderai nulla in caso di fallimento. Ma, acquisirai esperienza nell’effettuare transazioni, nella previsione dei tassi di cambio. Passare a un conto reale è solo quando si guadagna un conto virtuale.

Naturalmente, lo stato emotivo durante il trading su conti reali e virtuali è molto diverso. Rischiare denaro virtuale o reale è una cosa completamente diversa, e il vero profitto è incomparabile.