Dollaro australiano, ASX si riprende nella miseria mentre si diffonde il coronavirus

0 Comments

La valuta australiana è stata un argomento di discussione caldo questa settimana in quanto è emerso che un nuovo virus si era diffuso dai computer in Asia ai bancomat. Cosa dovrebbe fare la nazione riguardo all’ultima minaccia alla sua stabilità economica? Ecco alcune domande chiave da prendere in considerazione.

Che cos’è un virus? È un virus che può essere nascosto all’interno di altri file, rendendo quasi impossibile rimuoverlo una volta scaricato o installato. Sfortunatamente, negli ultimi anni, un certo numero di “virus” sono stati progettati e diffusi per svolgere questo tipo di attività, incluso ma non limitato al virus Coronavirus.

Come si diffonde? Il coronavirus si diffonde attraverso allegati e-mail, CD, DVD e altri media. Una volta installato, Coronavirus inizia visualizzando una serie di falsi annunci pubblicitari e pop-up sullo schermo del computer. Se si lascia che il virus continui a propagarsi, alla fine può modificare le impostazioni del computer, causandone l’arresto immediato.

In che modo influisce sui computer delle banche e di altri istituti finanziari? Il Coronavirus si diffonde eseguendo un programma sul tuo computer chiamato “malware” software dannoso. Questo software dannoso può essere acquistato online e utilizzato per cercare nel tuo computer tutti i file che contengono informazioni su di esso.

Una volta fatto ciò, il malware cerca tutti i file che trova, cercando allegati e-mail contenenti informazioni bancarie. Se la persona che possiede il conto bancario è l’obiettivo principale dell’attacco, la banca potrebbe essere chiusa o avere altre conseguenze sfavorevoli.

Può attaccare i computer che non sono connessi a Internet? È stato riferito che gli utenti che hanno conti bancari in paesi stranieri potrebbero essere vulnerabili a questo tipo di attacco, il che potrebbe comportare la chiusura dei conti e la perdita di denaro da parte di una persona.

Cosa succede agli account che vengono esaminati ora un’altra volta? In alcuni casi, i rapporti hanno indicato che l’account di una persona è stato chiuso o chiuso quando era in vacanza. In un altro caso, gli istituti finanziari segnalano che i conti sono stati chiusi senza motivo.

Altre banche sono state costrette a chiudere conti già esistenti e i clienti arrabbiati e altre persone stanno perdendo fondi? È stato riferito che questo tipo di tattica è stata utilizzata contro i clienti delle banche che vivono in altri paesi.

Come verrà rimborsato un cliente per la perdita del proprio denaro se non è più in grado di aprire un conto? In alcuni casi, la banca stessa è responsabile della gestione di questo processo. In altri casi, i clienti possono essere responsabili del pagamento di tali società per gestire il loro reclamo.

È questo un segno di una bolla nell’economia o è solo un altro indicatore di quanto le piccole persone vogliono spendere? Il dollaro australiano è recentemente precipitato dal tasso di cambio del dollaro australiano annunciato recentemente dalla Reserve Bank of Australia.

Questi livelli di valuta mostrano che il dollaro è sopravvalutato o le banche stanno solo trovando nuovi modi per mantenere il valore del loro denaro? Le banche hanno molta paura di affrontare un nuovo tipo di crisi bancaria in futuro, che potrebbe avere un effetto significativo sui mercati degli alloggi e del credito.

Finora non sono stati segnalati nuovi virus negli Stati Uniti, tuttavia, recentemente è stato scoperto un nuovo virus in Giappone che ha causato danni a circa cento banche nel paese. Potrebbe essere solo la punta dell’iceberg.