Dollaro australiano ed euro cadono dopo il rapporto sui salari non agricoli di dicembre

0 Comments

È previsto un enorme effetto economico dopo la fine del mese sul dollaro australiano e sull’euro. Queste sono due delle principali valute internazionali scambiate sul Forex. Entrambi vengono utilizzati ogni giorno per pagare le transazioni commerciali internazionali. Esploriamo il motivo per cui queste valute potrebbero diminuire dopo la fine del mese.

In primo luogo, esamineremo il dollaro australiano e l’euro. L’euro sta cadendo contro il dollaro australiano, perché la Commissione Europea ei governi europei pensano che l’Europa possa fornire supporto alle isole italiane e greche in caso di default. Se ciò accadrà, l’Unione europea perderà le sue rimanenti risorse finanziarie. Il governo italiano sta cercando di gestire il suo debito utilizzando il denaro appena acquisito, il che significa che deve fare affidamento sui mercati per pagare i suoi conti. Nel frattempo, la Grecia è in grossi guai per quanto riguarda la sua capacità di effettuare pagamenti. Questo sta causando il collasso dell’economia greca.

Inoltre, gli investitori stanno ritirando i loro soldi sia dall’EUR / AUS che dall’USD. Il dollaro australiano sta crescendo contro l’euro perché i cinesi stanno scaricando grandi quantità di materie prime nel mercato europeo nella speranza che l’Europa acquisterà di più dalla Cina e da altri fornitori. Alla Cina piace acquistare beni europei, quindi scaricheranno i loro prodotti sul mercato europeo per aumentare la propria quota di mercato. Nel frattempo, il dollaro australiano è sceso rispetto al dollaro a causa di una serie di motivi, tra cui il rallentamento dell’economia negli Stati Uniti, le preoccupazioni per la salute dell’economia giapponese e il calo dei prezzi del petrolio.

Ora esaminiamo il dollaro australiano e l’euro. L’euro dovrebbe indebolirsi rispetto al dollaro a causa delle minori esportazioni e dei flussi finanziari più deboli nell’Unione europea. Tuttavia, l’Europa è un mercato di esportazione e ci sono ancora molti settori dell’economia che sono solidi. Inoltre, il sistema bancario in Europa è considerato solido e l’Europa nel suo insieme è considerata un luogo sicuro in cui investire.

Nel frattempo, il dollaro australiano dovrebbe rafforzarsi rispetto al dollaro a causa dei deboli flussi finanziari in Giappone. Il dollaro australiano è anche strettamente legato al prezzo del petrolio, che ora è molto alto a causa dell’eccesso di offerta. Il recente aumento del prezzo del petrolio sta causando problemi a molte nazioni produttrici di petrolio inclusa l’Australia, che è fortemente dipendente dal prezzo del petrolio. Recentemente, il governo australiano ha approvato una legislazione che rende più facile per le compagnie petrolifere offshore l’accesso e l’acquisto del petrolio.

Questa situazione ha causato una massiccia reazione nei mercati Forex con molti investitori che si sono affrettati a entrare in azione. Il problema principale ora è come prevedere in che modo queste valute si muoveranno l’una rispetto all’altra. Una cosa buona da sapere sul commercio di forex è che è sempre il caso che una valuta scenderà o aumenterà rispetto a un’altra. Tuttavia, quello che devi fare è imparare a leggere meglio i grafici e determinare se dovresti o meno scambiare una particolare valuta.

Per determinarlo, dovrai prima conoscere alcune informazioni di base. Ad esempio, dovresti conoscere la tendenza generale di ciascuna delle coppie di valute guardando i dati storici a lungo termine. Più lungo è l’intervallo di tempo studiato, migliore sarà l’accuratezza della tua previsione. La forza di una valuta di solito raggiunge il picco durante un mercato rialzista e scende bruscamente durante un mercato ribassista. Se vuoi avere una buona visione dell’andamento del dollaro australiano, la cosa migliore da fare sarebbe guardare i valori di trading giornalieri del dollaro australiano e confrontarli con i numeri giornalieri per il dollaro USA e l’euro .

Un altro punto importante da notare è che la forza o la debolezza del mercato non dipende solo dalle tendenze, ma anche dallo stato attuale di ciascun paese. Ad esempio, se da qualche parte è in corso una guerra, i trader sono generalmente invitati a stare alla larga dalle valute che sono più deboli rispetto alle altre. Tuttavia, se sei sicuro che la guerra sia di breve durata, puoi farti coinvolgere nella valuta più forte. Tienilo a mente quando fai trading, perché il mercato potrebbe girare a tuo favore in poche ore. Ma dovresti essere consapevole che non vi è alcuna garanzia quando si tratta di prevedere il movimento del mercato.