GBP / USD Eyes US NFPS; Tariffe post-Brexit da tagliare?

0 Comments

Cosa accadrà quando il Regno Unito lascerà l’Unione Europea (UE) e quale sarà l’impatto su GBP / USD Eyes US NFPS; Tariffe post-Brexit da tagliare? Bene, queste non sono le uniche domande che possono sorgere.

Ad esempio, cosa accadrà alla domanda dell’UE nella zona euro mentre cerca di rilanciare la crescita nella zona euro e in che modo l’accordo di Londra o qualsiasi accordo tra l’UE e il Regno Unito influenzerà l’economia britannica, la zona euro, l’economia americana e i suoi tasso di cambio e se la sterlina (GBP / USD) cadrà rispetto al dollaro? Continuate a leggere per scoprirlo.

Il dollaro USA e la sterlina inglese sono ora forti l’uno contro l’altro. Entrambe le principali valute sono più alte oggi rispetto a un anno fa, ma si sono anche mosse in direzioni opposte rispetto allo scorso anno. L’USD / JPY è stato rafforzato dalle crescenti aspettative per la Cina di rafforzare la propria politica di cambio e di evitare una svolta al ribasso nei mercati dei cambi.

Al contrario, lo JPY / USD è stato indebolito dai timori di ulteriori stimoli da parte della BOJ e della BoE. La forza del GBP / USD dalla decisione Brexit è stata in gran parte attribuita alle aspettative di maggiori deflussi di capitali bancari a seguito dell’uscita del Regno Unito dall’UE.

Mentre la coppia GBP / USD rimane una delle valute più forti rispetto all’USD, è anche una delle valute più deboli nei confronti dello JPY, soprattutto perché le aspettative di un rafforzamento dello yen a seguito della rimozione da parte della Banca del Giappone del suo obiettivo di inflazione sono svanite. Ciò premesso, sebbene la coppia GBP / USD possa rimanere volatile per un po ‘, è improbabile che si muova troppo lontano in entrambe le direzioni a breve termine, a nostro avviso.

Cosa succederà quando il Regno Unito lascia l’Unione Europea (UE)? C’è molta incertezza riguardo alla futura adesione del Regno Unito e alle sue relazioni con l’UE. A seguito dell’uscita del Regno Unito dall’UE, è molto probabile che la coppia GBP / USD scenderà rispetto all’EUR e al dollaro USA a breve termine.

L’unico motivo per cui la coppia GBP / USD ha continuato a muoversi fortemente negli ultimi due mesi è l’aspettativa che il Regno Unito lascerà l’UE. In effetti, crediamo che la coppia GBP / USD cadrà rispetto a USD, EUR e JPY per un po ‘nel primo trimestre del prossimo anno, ma poi riprenderà ai livelli precedenti alla decisione sulla Brexit.

Tuttavia, se la coppia GBP / USD si sposta nella direzione di EUR / USD ed è più forte nei confronti di EUR / USD, ciò potrebbe comportare ulteriori perdite nella coppia GBP / USD. Inoltre, se la coppia GBP / USD aumenta in modo significativo rispetto all’EUR, lo stesso vale anche per l’USD.

Sebbene vi sia una notevole incertezza sull’impatto sull’economia del Regno Unito dell’uscita del Regno Unito dall’UE, vi è anche una notevole incertezza sugli orientamenti di politica fiscale post-Brexit negli Stati Uniti. Ciò potrebbe comportare un ulteriore aumento della volatilità della coppia GBP / USD nella seconda metà del 2020.

Ciò non è davvero sorprendente, dato lo stretto rapporto tra gli Stati Uniti e l’Eurozona, che implica che il Regno Unito molto probabilmente farà parte dell’UE nel lungo periodo, cosicché una sostanziale maggioranza degli Stati membri dell’UE sarà fuori l’Eurozona nel prossimo futuro. Gli Stati Uniti hanno affermato che non usciranno dalla zona euro, ma hanno anche affermato che se gli inglesi scegliessero di farlo, dovrebbero riconsiderare la propria partecipazione alla zona euro e non necessariamente all’UE.

Quindi, vi è sicuramente il rischio che la coppia GBP / USD possa spostarsi più in alto rispetto a USD, EUR e JPY nella seconda metà del prossimo anno. Come abbiamo accennato, potrebbe cadere leggermente contro EUR e Dollaro USA alla fine del 2020.